IGP – La supervisione per psicoterapeuti – confronto clinico e ricerca di efficacia sullo sfondo fenomenologico esistenziale

Alexander Lommatzsch (IGP)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

IGP - La supervisione per psicoterapeuti - confronto clinico e ricerca di efficacia sullo sfondo fenomenologico esistenziale

Operare nell’ambito delle relazioni di aiuto porta inevitabilmente a incontrare momenti difficili sia sul piano professionale che su quello personale ed emotivo. Io psicoterapeuta si incastra nelle proprie proiezioni, introiezioni, confluenza, narcisismo ecc. e incontra i propri dubbi sull’efficacia del suo intervento. La supervisione è un momento fondamentale di riflessione sul proprio lavoro clinico, sulle emozioni, sulla ricerca di efficacia e sulla difficoltà e i vissuti che si incontrano nella pratica quotidiana della professione. In un ottica gestaltica e in particolare sullo sfondo fenomenologico esistenziale non esiste un modo “giusto” nel condurre una “buona” seduta. Nella supervisione possiamo stimolare la fantasia e la creatività dello psicoterapeuta incoraggiandolo di abbandonare il bisogno di controllo e di potere, lavorando con l’ovvio e il processo relazionale.